Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

×
-21% New RACING ZERO CARBON DB RUOTE CORSA/GRAVEL 2021

FULCRUM

racing zero carbon db ruote corsa/gravel 2021

€ 1.579,00
* Prezzo di listino € 1.990,00 Risparmi il 21%
iva inclusa / spese di spedizione escluse

VARIANTE


Aggiungi al carrello

Marca: FULCRUM
Cod. Articolo: FUR0-19DFRAS

FULCRUM RACING ZERO CARBON DB 2021

Nulla nasce senza motivo.

Se oggi è possibile pensare a una Racing Zero Carbon DB così come la vediamo, è necessario ripensare all’evoluzione di Racing Zero e al suo carattere che tutti conoscono.
Rispettando i cardini, i punti fondamentali della famiglia, e interpretando il mondo del disc brake, il reparto R&D Fulcrum è riuscito a portare a termine una sfida decisamente complessa: evolvere, rispettando una storia, per arrivare ad un prodotto assolutamente sbalorditivo.

Si parte dal concetto alla base: carbonio e alluminio assieme per creare una combinazione unica, introdotta sulla sorella per freni tradizionali, per esaltare la reattività e la rigidità a tutto vantaggio di una guida precisa e decisa.

Il profilo alto 30 mm esalta la leggerezza in salita, mentre il canale largo, da 19 mm, crea una base d’appoggio ideale per spostare i limiti di guida a livelli mai visti. Le tecnologie innovative, come il nuovo rivestimento ARC a creare un rinforzo elastico sull’innesto dei raggi, contribuiscono a lavorare in questa direzione. Performance senza pari, tecnologia, innovazione.

Racing Zero Carbon DB si esalta ogni volta in cui la salita si fa a doppia cifra, dove trasmettere la potenza diventa un imperativo.
Si esalta in discesa, perché il cerchio largo e il sostegno dei raggi in alluminio aiutano a sentirsi in grado di osare qualche metro in più.

Racing Zero Carbon DB si adatta con stile e carattere ai contesti più vari, per diventare, anzi confermarsi, il punto di riferimento assoluto tra le ruote polivalenti.

Non resta che fissarla a lungo ed immaginarsi le prossime vette da raggiungere in sella, per poi provarla su strada e scoprirsi a salire a velocità mai provate prima.

CARATTERISTICHE:
tipologia copertone    2-Way fit (for clincher and tubeless)
diametro del cerchio    28'
disciplina     Road / Gravel
categoria ASTM     2
peso     1450 g
materiale ruota    Carbonio
materiale cerchio    Full Carbon 'UD' + ARC technology
altezza profilo    Basso
altezza cerchio    Anteriore e posteriore: 30 mm
Larghezza cerchio    26,5 mm
Larghezza interno canale    19 mm
larghezza copertoni    da 23 mm a 50 mm
sistema frenante    Freno a disco
Superficie frenante/ opzione freni    AFS
compatibilità asse anteriore    QR / HH15-100 / HH12-100 (no screwers incl.)
compatibilità asse posteriore    QR / HH12-142 / HH12-135 (no screwers incl.)
raggi: anteriori    21, Two-to-one (14 sinistra - 7 destra)
raggi: posteriori    21, Two-to-one (7 sinistra - 14 destra)
raggi: materiale    Alluminio
raggi: profilo    Aero, testa dritta
nippli    Alluminio
mozzo anteriore    Carbonio, flangia oversize in Alluminio
mozzo posteriore    Alluminio, flangia oversize in Alluminio
cuscinetti    Cuscinetti ceramici USB, Sistema Cono & Calotta, registrabile
altro    Trattamento al plasma su corpetto ruota libera HG. Asse in alluminio
Limite peso    109 kg (Ciclista)
Versioni ruota libera    HG11, Campy, XDr

TECNOLOGIE:
_ 2-Way Fit™
Profilo 2-Way Fit™ per tubeless e copertoncino.
La tecnologia tubeless è stata adottata nel settore automobilistico, poi in quello motociclistico e infine nel ciclismo. Dopo l’esordio con la mountain bike è il momento di “metterla su strada” proponendo nuove tipologie di ruote per bici da corsa. Abbiamo elaborato così la tecnologia 2-Way Fit™ per assicurare la perfetta compatibilità dei nostri cerchi tubeless anche con i normali copertoncini e camere d’aria. Le ruote 2-Way Fit™ sono perfettamente polivalenti per affrontare ogni situazione.

Grazie ad una particolare impronta nella zona della valvola, il montaggio delle camere d’aria avviene con la massima precisione mantenendo perfettamente stabile la camera all’interno del copertoncino. Anche la valvola per le coperture tubeless viene alloggiata senza rischio, con l’indubbio vantaggio che non ci siano mai infiltrazioni d’aria dovute ad un posizionamento non ottimale al momento del montaggio.

I test FULCRUM hanno evidenziato un aumento della scorrevolezza senza precedenti delle nostre ruote per bici da corsa. Con l'assenza della camera d’aria vengono eliminati gli attriti dovuti alle frizioni con la copertura e grazie alla perfetta aderenza del copertoncino sul cerchio vengono evitati anche le dispersioni di energia.

Una gomma tubeless ha il vantaggio di non subire alcune perdite d'aria improvvise in caso di foratura e nemmeno il rischio di pizzicare, poiché non c’è una camera d’aria da rompere.

E se fori il tubeless? Niente paura: il sistema Fulcrum® 2-Way Fit™ ti permette di togliere la valvola di chiusura del tubeless e di inserire una normale camera d’aria che ti riporterà a casa.

_ RDB™ Rim Dynamic Balance
Il concetto è tanto semplice quanto geniale: bilanciare la massa del giunto del cerchio con una massa di pari valore posizionata esattamente dalla parte opposta.

_ USB™ - Ceramic Ultra Smooth Bearings™
Da sempre Fulcrum® è riconosciuta per le altissime prestazioni di scorrevolezza e affidabilità dei suoi mozzi.
Questo perché tutti i progetti sono sviluppati internamente nel reparto R&D Fulcrum® e ogni dettaglio viene curato in maniera maniacale. I mozzi dotati di cuscinetti in ceramica USB™ (Ultra Smooth Bearings) innalzano ancora di più il livello di scorrevolezza delle ruote e riducono il peso e la manutenzione, rendendo le tue ruote per bici da corsa delle fedeli alleate.

I test comparativi hanno evidenziato che i cuscinetti USB™ sono del 50% più scorrevoli dei cuscinetti standard.
Innalzare le tue prestazioni nelle gare su strada, nel triathlon o semplicemente pedalando in compagnia dei tuoi amici ora diventerà più semplice.

_ 2:1 Two-to-One™
Nel momento in cui si spinge sui pedali, la rotazione del pacco pignoni provoca un allentamento dei raggi ruota libera con la conseguente perdita di tensione del cerchi, indipendentemente dalla tipologia delle ruote: da corsa, mtb, ciclocross o triathlon.
Questo si traduce in un’eccessiva flessione dell’insieme e in un’inevitabile dispersione di energia. Fulcrum® ha risolto questo classico problema ciclistico con il suo brevetto 2:1 Two-to-One™ Spoke Ratio, ovvero raddoppiando i raggi nelle zone critiche.

Come funziona?
Due raggi svolgono la funzione di uno solo: l’allentamento e la torsione sono estremamente contenuti e il trasferimento dell’energia dell’atleta è assai più efficace. Grazie a questo brevetto le tensioni dei raggi vengono bilanciate più correttamente, allungando la vita dei cerchi, mozzi e raggi.

_ 2:1 Two-to-One Spoke Ratio™ - Disc Brake
Un sistema semplice ma efficace, nato grazie all’ingegno dei tecnici Fulcrum® e dall’attenta osservazione dei risultati dei test che ogni giorno vengono effettuati sulle ruote Fulcrum (ruote per bici da corsa, mtb o ciclocross).
Grazie a questi, infatti, si è potuto capire che le forze che agiscono sui lati della ruota e quindi sui raggi sono estremamente diverse tra loro; ma non solo, anche tra ruota anteriore e posteriore le differenze sono evidenti e importanti. La ruota anteriore, infatti, deve rimanere stabile anche durante la frenata del disco posto sul lato sinistro mentre la ruota posteriore, oltre a far spazio al pacco pignoni, deve compensare la trazione della forza sul lato della catena.

Come riuscire a mantenere la ruota perfettamente in equilibrio anche quando sollecitata da frenate e accelerazioni? Raddoppiando il numero dei raggi e posizionandoli in maniera che, ad ogni sollecitazione di uno dei lati della ruota, corrisponda una forza uguale e contraria sul lato opposto. Sembrerebbe una soluzione banale ma, soprattutto su terreni ostici e impegnativi come quelli Off-Road, il 2:1 Two-to-One™ è determinante per avere sempre il controllo della propria bicicletta anche nelle situazioni più critiche.

I vantaggi sono impressionanti.
In frenata, la ruota anteriore mantiene la traiettoria voluta e non ha sbandamenti mentre la posteriore, proprio grazie a questa raggiatura, raggiunge un valore elevato di rigidezza torsionale che permette il trasferimento ottimale della potenza alla ruota. Il sistema 2:1 Two-to-One™, inoltre, permette di ridurre il carico unitario sostenuto da ogni raggio e allo stesso tempo di minimizzare lo stress meccanico allungando la vita della ruota.

_ DRSC™ - Directionated Rim-Spoke Coupling
Il sistema esclusivo di accoppiamento cerchio/raggi permette di allineare il cerchio, raggi, nippli e mozzo distribuendo in ogni punto lo stesso valore di tensione, riuscendo così ad eliminare le zone maggiormente critiche.

_ MoMag™
Che cos’è il MoMag™?
Una calamita e tanto ingegno. Così è nato il brevetto del collaudato sistema “Mounting Magnet'.
I nippli, una volta inseriti all’interno del cerchio tramite il foro valvola, vengono “guidati” fino al punto di aggancio con il raggio tramite la calamita. Grazie a questo semplice accorgimento si riesce ad ottenere una ruota priva di fori sul ponte superiore, ma con raggiatura tensionata da nippli tradizionali!

_ Anti-Rotation System™
Questo nuovo sistema dedicato alle ruote per bici da corsa porta il concetto di raggiatura a un nuovo livello di prestazioni.
I tecnici Fulcrum® hanno infatti riprogettato raggi e sedi dei mozzi in modo da creare un insieme solido e inamovibile. In questo modo i raggi:
- non perdono mai la loro tensione iniziale, mantenendo così la ruota perfettamente reattiva e centrata;
- rimangono nella posizione studiata in galleria del vento per assicurare la migliore penetrazione aerodinamica possibile.

_ F.I.C. Fulcrum Identification Card - 100% HANDMADE QUALITY
Fulcrum, dalla sua nascita, si contraddistingue per una caratteristica che continua sino ad oggi: progettare, prototipizzare e industrializzare tutte le tipologie di ruote contraddistinte dalla “F” rossa, siano esse ruote per bici da corsa, ruote mtb, ruote ciclocross o per le gare triathlon.
Queste, infatti, prendono forma all’interno dell’innovativo R&D, l’avanzato reparto che rappresenta il cuore pulsante dell’azienda italiana.
Ogni singolo componente delle ruote, i materiali scelti e le tecnologie applicate sono il risultato tangibile dello sforzo che Fulcrum® compie ogni giorno per darti il massimo della prestazione e dell’affidabilità.

Per garantire la massima prestazione e affidabilità dei propri prodotti, ogni progetto, prima della fase di industrializzazione, deve passare attraverso una serie di severissimi test che validano ciò che fino a quel momento era stato progettato e disegnato (test a fatica, crash test, test di scoppio pneumatici, enviroment test, assemblaggio 100% manuale e controllo elettronico).
Ecco perché, a partire dalla gamma 2012, Fulcrum® ha voluto corredare ogni ruota (da corsa, mtb o ciclocross) di una propria Carta d’identità (F.I.C.), attraverso la quale le viene attribuito il codice univoco che la individua e certificato l'assemblaggio manuale e il superamento di tutti i test previsti dal rigido protocollo di qualità.

_ Tracciabilità
Una garanzia di qualità.
Tutte le ruote Fulcrum®, di qualsiasi tipologia (per bici da corsa, mtb o ciclocross) sono dotate di una piccola etichetta. Non rimuoverla: è fondamentale per darti la garanzia che, in caso di difettosità accertata di un lotto di produzione, il tuo componente o la tua ruota saranno rintracciabili. Tutto questo perché Fulcrum®, fedele alla sua mission, esige perfezione assoluta per il suo prodotto e sicurezza per il suo cliente.

_ AFS axle system™
Il sistema Axial Fixing System™ è la soluzione messa a punto da Fulcrum® per fissare il freno a disco al mozzo. Il vincolo conferito dalla superficie di battuta del fissaggio, maggiore che negli standard già conosciuti, consente di acquisire maggiore rigidità strutturale e quindi una frenata più precisa e potente.
La disponibilità dell’opzione International Standard consente comunque di assicurare la piena compatibilità delle ruote Fulcrum® anche con gli impianti frenanti più diffusi che adottano tale piano di montaggio.

_ One Hub Fits All

_ Rim Full Carbon technology
Per la costruzione dei cerchi full carbon Fulcrum® sono utilizzate combinazioni studiate in laboratorio di diverse tipologie di fibra, tra le quali l’unidirezionale e il famoso 3K a 90 gradi che rifinisce i modelli al top della nostra gamma.
Per la loro costruzione è stata sviluppata una speciale resina HTG (“High transition grade”) che presenta una soglia di transizione vetrosa a temperature più alte di qualsiasi altra fibra usata nell’industria del ciclo.
Questo permette prestazioni in frenata incomparabili

La raffinatezza delle costruzioni in carbonio Fulcrum® si evidenzia anche dalle lavorazioni: il cerchio nasce dallo stampo già con i fori per i nippli, evitando quindi qualsiasi lavorazione successiva di foratura, e non è necessario alcun passaggio di lucidatura per renderlo esteticamente impeccabile e tecnicamente pronto ad essere montato.

_ Wide Rim Tech
Il reparto R&D di Fulcrum®, seguendo le richieste provenienti dai campi di gara, ha lavorato per creare dei cerchi di larghezza maggiore rispetto al passato, a partire da circa 4 mm in più rispetto al passato.
Questa scelta tecnica permette di offrire la base d’appoggio ideale per pneumatici da 25/28mm, le misura preferite al giorno d’oggi. In questo modo si assicurano stabilità, un’ottima maneggevolezza e un confort di livello superiore.

Tutti concordano sul fatto che un migliore confort sulla bici equivale ad una minore fatica fisica e mentale, permettendo così migliori performance e risultati. L’impronta a terra dello pneumatico di sezione maggiore crea una base d’appoggio migliore e più stabile, mentre la forma creata dall’unione da pneumatico e cerchio crea un flusso d’aria regolare e stabile, in definitiva più aerodinamica, diminuendo quindi gli attriti.

_ Undrilled Rim Bed
L’assenza di fori sul ponte superiore è sinonimo di un prodotto omogeneo in ogni suo punto, privo di punti critici soggetti a stress.
I vantaggi si percepiscono immediatamente: minor peso, maggior durata del cerchio, maggior resistenza alla fatica, possibilità di tensionare maggiormente i raggi e maggiore rigidezza che, in termini di prestazioni, significano più reattività e accelerazione.

_ Cup & Cone
Il cuscinetto Cono-Calotta si distingue rispetto ai classici cuscinetti a cartuccia in quanto lavora perfettamente in asse con le forze in gioco, peso e spinte provenienti dal telaio, in quanto le sfere corrono su una pista posizionata in diretta opposizione a queste forze.
L’anello di regolazione consente di precaricare il cuscinetto, in questo modo la tolleranza assiale può essere eliminata, fornendo la regolazione ottimale una volta fissata la ruota al telaio.

_ Carbon hubs
Coerentemente con l’obiettivo di risparmiare ogni grammo possibile e scegliere le soluzioni più tecnologicamente avanzate il reparto R&D ha sviluppato un mozzo in carbonio senza giunture. La fibra scelta è intrecciata a 90 gradi per bilanciare al meglio le forze torsionali in gioco durante la pedalata.

_ Plasma freehub
Il trattamento al Plasma rende l’alluminio particolarmente duro e resistente ad abrasione e consumo della superficie. Questo ha permesso di ridurre gli spessori di materiale al minimo a tutto vantaggio del peso preservando comunque durata ed affidabilità.

_ Oversize Flange
Lo sviluppo della Flangia Oversize è nato dall’esigenza di creare un sistema in grado di trasmettere ogni watt al suolo senza dispersioni, irrigidendo il sistema-ruota dove necessario senza dover aggiungere raggi o sovrastrutture che aggiugessero peso.
La flangia oversize utilizza la fisica per risolvere il problema: incrementa la campanatura dei raggi e permette di accorciarli. Inoltre il raddoppio dei raggi crea un sistema bilanciato e in grado di trasmettere la coppia torcente in modo eccellente.

_ Monoblock hub for Disc
Il mozzo posteriore in una ruota per freno a disco di alto livello rappresenta un problema tecnico da risolvere. Il reparto R&D Fulcrum® si è trovato di fronte ad una scelta fondamentale: da che parte mettere la flangia oversize con il sistema Two-to-one™? Lato disco o lato cassetta? Nessun dubbio, deve rimanere sul lato cassetta. Per combattere la perdita di potenza frenante in flessioni e torsioni del canottino di raccordo tra i due lati del mozzo è stato sviluppato un sistema monoblocco speciale con nervature di irrigidimento interne.

Il risultato raggiunto è la massima trasmissione della coppia motrice mentre si pedala e delle forze provenienti dal disco sul lato opposto durante la frenata. In questo modo il sistema Two-to-one™ lavora sia in accelerazione che in frenata, quando intervengono i raggi più numerosi e con campanatura maggiore. Allo stesso tempo il lato opposto conferma la disposizione radiale dei raggi risparmiando peso prezioso.

_ ARC technology
Materiale dove serve, togliere dove non serve. Orientare le fibre di carbonio pensando al risultato che si vuole ottenere, pensando al cerchio e al tipo di ruota che si sta creando. Questo è il concetto che ha ispirato il reparto R&D di Fulcrum nello sviluppare ARC, la nuova tecnologia di posa dei fogli di carbonio sullo stampo che crea aree diverse in funzione delle sollecitazioni durante la corsa.

Durante lo studio del cerchio vengono analizzati i punti di stress e le direzioni delle forze in accelerazione e in frenata, e da qui di decide che tipo di carbonio e come sistemarlo nel progetto completo.

Le zone critiche, quelle dove è necessario rinforzare, sono solitamente gli innesti dei raggi, mentre il resto del cerchio è stato scaricato il più possibile: la differenza di materiale tra le due zone arriva fino al 20%, funzionando come travature di rinforzo dei piloni dei ponti.

Dove non ci sono le stesse esigenze, perché mantenere la stessa struttura? Meglio scegliere ciò che è più adatto per leggerezza o per direzione delle fibre.

Per la costruzione del cerchio abbiamo scelto il carbonio ad alto modulo T800, che garantisce la migliore rapporto tra peso e performance, oltre a permettere la complessa lavorazione direttamente nello stampo, senza ulteriori lavorazioni successive.

Il look fuori dagli schemi nasce quindi da un'esigenza tecnica, esalta il carattere della ruota e soprattutto  spinge ancora più in alto il livello di modulazione delle risposte della ruota durante la corsa: ogni cm2 è chiamato a svolgere il suo compito per creare la combinazione migliore.

Non ci sono commenti per questo articolo
RACING ZERO CARBON DB RUOTE CORSA/GRAVEL 2021 - Media Voti 0 su 5 - n° Totale Voti 0 - n° Utenti che hanno votato 0

ALTRI PRODOTTI NELLA STESSA CATEGORIA: